La mia esperienza al Florence Creativity 2017

florence-creatitvity-2017

La mia prima volta al Florence Creativity

Non avevo mai visitato il Florence Creativity, nonostante si tenga a due passi da casa mia, per il semplice fatto che non mi sentivo una creativa. Come sapete sono una novellina del mestiere, non solo sul web (come racconto qui), ma anche come artigiana, visto che ho iniziato questa attività quasi per caso, ed in tempi molto recenti (qui un po’ della mia storia). Non credevo, quindi, che questa affascinante fiera-mercato facesse per me.
Beh, mi sbagliavo di grosso.

Cos’è il Florence Creativity

Florence Creativity una grossa fiera della creatività che si tiene a Firenze in primavera ed in autunno, nell’area fieristica della Fortezza da Basso, e che richiama artigiani e creativi da tutta Italia. Espongono i migliori fornitori di materiali, gli artigiani più bravi, esperti di cake design, l’editoria specializzata e tutto quanto gira intorno alla manualità ed alla fantasia. Ogni giorno, per la durata della fiera, si tengono ad intervalli costanti workshop e laboratori delle insegnanti più valide sulle tecniche di lavoro manuale e fai da te più o meno note.

Florence Creativity
E’ già Natale, al Florence Creativity

Cosa ho trovato al Florence Creativity

Appena entrata, con la riduzione offertami da uno dei miei negozi di fiducia, la Merceria Perle di Prato, sono stata catapultata in un mondo magico e colorato, pieno di tutte le cose che piacciono a me. Non solo ferri, filati, bottoni e tutto quanto serve alla mia attività di MaMaglia, ma anche molto altro. Mi è venuta la voglia improvvisa di dedicarmi al decoupage, di cucinare una torta dalle forme più disparate, di imparare ad intagliare il legno. E non è detto che non lo faccia. Ovviamente non mi sono fatta mancare anche un po’ di acquisti, era davvero impossibile resistere a tanta bellezza!

Tante idee ed ispirazioni

Soprattutto, visitando la fiera, ho sentito come un delizioso fermento creativo dentro di me. Ho avuto una quantità di ispirazioni infinite, tanto da dover, al rientro a casa, riempire due pagine della mia Moleskine con idee per le creazioni invernali ed estive di MaMaglia e per tanti progetti per questa piccola attività.
C’è da lavorare per mesi!

Florence Creativity
Tutti i colori della creatività

L’importanza del confronto

Altrettanto importante, durante questa giornata passata al Florence Creativity, è stato per me il confronto con le aziende ed i migliori artigiani. Finora io ho frequentato solo mercatini locali, e visitato le mostre dell’Artigianato più come appassionata che come “collega”. Quindi ho fatto tante domande, ho cercato di osservare con sguardo critico le esposizioni, il packaging, ciò che cercano i clienti ed i professionisti, e mi auguro di riuscire a mettere in pratica questi piccoli ma importanti insegnamenti che ho avuto l’opportunità di ricevere.

Le mie conlusioni

In definitiva, oltre ad aver passato delle ore più che interessanti, mi sono sentita circondata da persone con la mia stessa passione, ed ho ricevuto ispirazioni, insegnamenti e contatti che senza dubbio mi saranno utilissimi. Non so proprio come abbia fatto a “mancare” questo appuntamento per così tanti anni (questa è la nona edizione!). Evidentemente c’era proprio una parte creativa della mia personalità che aspettava soltanto il momento di venire fuori. In ogni caso, non credo che mi perderò più un appuntamento con il Florence Creativity, già non vedo l’ora che arrivi la prossima edizione, nella primavera del 2018!

Per informazioni ulteriori sull’evento, consulta il sito www.florencecreativity.it

2 commenti

  1. Francesca

    A me le fiere piacciono tantissimo! Qui a Cagliari ogni anno, in occasione delle feste più importanti, c’è un mercatino di artigiani locali che ti piacerebbe moltissimo, si chiama Creative Corner Market! Ci vado sempre, anche perché si trovano oggetti belli e insoliti, a differenza di quello che è in vendita nei classici negozi…io purtroppo non ho manualità, altrimenti mi piacerebbe molto cimentarmi in queste cose!

    Rispondi
    1. MaMaglia

      Infatti il problema di queste belle fiere è che si svuotano i portafogli 😂

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *