LoFoIo a Firenze: smanettatoio condiviso



 

TI PRESENTO LoFoIo A FIRENZE

Oggi ti racconto di LoFoIo a Firenze: un luogo di condivisione per artigiani o semplici “smanettoni”.
Hai sempre desiderato uno spazio libero dove utilizzare attrezzatura di ogni tipo, conoscere altre persone come te che amano lavorare con le mani e condividere tecniche e saperi? Beh, questo è il post, ed il posto, per te!

LoFoIo a Firenze, makerspace e smanettatoio condiviso

Sei anche tu uno “smanettone”?

Se fai anche tu parte della cosidetta categoria degli “smanettoni”, sai di cosa sto parlando.
Gli smanettoni sono quelli che amano sempre fare da soli, che mettono le mani un po’ ovunque, smontano e rimontano. Sono quelli che se hanno bisogno di un tavolino non vanno all’Ikea ma se lo costruiscono da soli. Quelli che un vestito prima di buttarlo lo trasformano in qualcos’altro. Quelli che hanno sempre un’idea creativa per la testa… quelli che hanno fondamentalmente un vero grande problema: LO SPAZIO.

 

Smanettone o artigiano?

Beh, poco cambia. Spesso, prima di diventare artigiani veri e propri si è semplicemente persone che amano lavorare con le proprie mani e che si inventano qualcosa. Io, anche prima di dare vita al progetto MaMaglia, ho sempre amato far da me. Pagare per qualcosa che invece posso realizzare da sola, o con l’aiuto di un famigliare o di un amico, mi è sempre rimasto profondamente antipatico. Anche adesso, lo sapete… faccio da sola anche i biglietti da visita. E poi c’è Mastro Luciaio, il mio compagno, che non butta via niente perché tutto rinasce a nuova vita nelle sue lampade “Lucignole”.

Però il problema è sempre quello: dove mi metto ad armeggiare con seghetti, martelli, chiodi, colle?
Dove trovo lo SPAZIO per me?

È semplice, lo trovo a LoFoIo a Firenze. Lo fo io, che mette insieme le tre sillabe di un’espressione vernacolare che significa “Lo faccio io”, il Do It Yourself che piace tanto agli angolofoni.

LoFoIo a Firenze: makerspace e smanettatoio condiviso

Cos’è e come funziona lo smanettatoio condiviso?

LoFoIo a Firenze è un luogo meraviglioso, di quelli che fanno venire gli occhi a cuore a tutti gli artigiani, amanti del fatto a mano e del bricolage.
Si tratta di uno spazio dove trovare tutte, ma proprio tutte, le attrezzature e gli strumenti per mettere in moto le mani e la voglia di “fare”. Ci sono i classici utensili da falegname, ma anche macchine da cucire, saldatrici, la stampante 3D, il recente acquisto della macchina per il taglio laser e molto, molto altro ancora.
Tutto è libero, tutto è utilizzabile da chiunque, tutto è in condivisione. È sufficiente iscriversi a LoFoIo, che è anche un’associazione, pagare una quota annuale piccola piccola e lasciarsi prendere dallo spirito creativo del luogo.

 

Qui non si condividono solo spazi ed attrezzi

Questo innovativo makerspace nasce dall’idea di Francesca e dei suoi collaboratori, che avevano in mente le vecchie botteghe di artigiani ed artisti che hanno fatto grande la città gigliata. Luoghi dove non si condividevano solo gli spazi e le attrezzature, ma anche e soprattutto tecniche e saperi. Ed ecco che a LoFoIo si organizzano anche lezioni e workshop di tecniche varie: da “Tutti Geppetti” dove si impara a lavorare il legno, a “Cool Cemento”, per realizzare in autonomia accessori, appunto, in cemento. C’è chi insegna a creare lampade con la lana, chi maschere di cartapesta o funghetti in silicone. In calendario, regolarmente, anche il corso di tessitura a cui ho partecipato anche io.

 

Insieme siamo più forti, e si diventa più bravi

Io condivido pienamente la filosofia che c’è dietro questo luogo speciale. Molti creativi sono “gelosi” delle proprie tecniche e dei propri lavori, e questo è comprensibile, ma è soltanto condividendo, lavorando insieme, ampliando la propria rete di contatti che si diventa più forti e si migliora come artigiani e come persone.

 

Dove si trova LoFoIo

Se anche tu vuoi farti contagiare da questo spirito, non devi fare altro… che andare in Santo Spirito. Siamo nel cuore di Firenze, in Oltrarno, un quartiere fuori dagli itinerari turistici più battuti dove non troverai le grandi firme, ma strade in pieno fermento e ricche di start up, botteghe, negozi di vintage e studi di design alternativo.

LoFoIo è in via del Campuccio 23r, all’angolo con via delle Caldaie, e proprio perché è un luogo sempre in rinnovamento, da poco lo spazio è raddoppiato. Visitarlo di persona è sempre la soluzione migliore, ma se intanto vuoi farti un’idea di chi e sono e cosa fanno, ecco tutti i contatti on line:

Sito Web
Pagina Facebook
Profilo Instagram

E allora, cosa aspetti a oliare gli ingranaggi e venire a lavorare in bottega?

LoFoIo a Firenze: makerspace e smanettatoio condiviso

4 commenti

  1. Leomamma

    No vabbé, questo posto é un sogno!!! Che poi il nome é bellissimoooo. Prima ero molto piú smanettona, ora sono in pausa e ho poco tempo ma nella mia testa ci son molti sogni…chissá che qualcuno non si realizzi

    Rispondi
    1. MaMaglia

      Il nome dice tutto! 😀 Sì, sì, devi assolutamente rimetterti al lavoro, tu sei così creativa in cucina!

      Rispondi
  2. Diana

    Più leggevo il tuo post, più pensavo a quanto mio padre impazzirebbe in un posto del genere. Lui è artigiano e smanettone doc 😍.
    Amiamo Firenze, è stata per anni nostra meta delle vacanze estive. Chissà se un giorno ci ritorno, magari anche con mio padre e come ciliegina lo porto in questo fantastico luogo ☺️

    Rispondi
    1. MaMaglia

      Quando tornerai a Firenze o in Toscana in generale per prima cosa devi avvisarmi 😍 Poi più che volentieri ti porto a conoscere questo ed altri luoghi del genere 😊

      Rispondi

Rispondi a MaMaglia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *